3217 visitatori in 24 ore
 219 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro



Sempre in salita

Merlino

Nato a Palermo, 55 anni fa, segue gli studi tecnici, non per effettiva scelta, diplomandosi in elettrotecnica nel 1985. Nel medesimo anno, però, tormentato dalla ricerca del senso della vita, decide di seguire la strada del poverello di Assisi, e quindi intraprende la lunga strada degli studi ... (continua)


Nell'albo d'oro:
La fortezza
Un bacio vale la maledizione di un addio
se all'alba rivedrò il suo volto
e vorrò rivivere mille albe per il sapore delle sue labbra
e in ogni maledizione sognerò di rivederlo
rimanendo ancora appeso alle sue...  leggi...

La maledizione dei poeti
Il nostro amore, l’amore di chi vive dentro mura d’assenza
quello che svuota i crimini della loro stessa essenza
quell’amore che grida nel silenzio delle carceri
quello che fa silenzio tra le braccia d’una madre
questo amore, il nostro amore, è...  leggi...

Merlino

Merlino
 Le sue poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Immobile (11/09/2015)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Stupore (23/05/2017)

Merlino vi propone:
 La fortezza (16/11/2015)
 La maledizione dei poeti (27/09/2015)
 Una promessa (30/03/2016)

La poesia più letta:
 
La notte d’una farfalla (15/10/2015, 6008 letture)

Merlino ha 2 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Merlino!

Leggi i segnalibri pubblici di Merlino

Leggi i 1440 commenti di Merlino

Merlino su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 08/09/2018
 il giorno 01/09/2017
 il giorno 25/08/2016

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Merlino? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Merlino in rete:
Invia un messaggio privato a Merlino.


Merlino pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

I misteri della jungla nera

"I misteri della jungla nera" è il primo romanzo del ciclo indo-malese. La vicenda è ambientata in un'India di (leggi...)
€ 0,99


Merlino

Il riscatto di quell’imberbe

Impressioni
Un' elegante copertina di finta pelle,
la vistosa fibbia di metallo color oro,
pagine ingiallite dal tempo, profumo
di stantio e l’inchiostro blu sbiadito.

-ritrovai il mio compagno in una cassa-

-Il mio libro-, erano per me quelle pagine,
finemente rilegate in una povertà elegante,
unico mio confidente d’amori e di strazi
lui non girava la testa e non sbarrava occhi.

Io diedi la voce a quelle pagine esanimi,
gridarono l’angoscia, la rabbia e il dolore,
e sensazioni di primavera perfino al gelo,
fuori dal tempo dentro di lui, senza giudizi.

-leggerlo ora è come un viaggio di alieno-

Nella prima pagina, a caratteri cubitali
perentorio: chi legge oltre fulmine lo colga!
Non era un divieto ma una richiesta d’aiuto,
nessuno mai lesse oltre, o forse tacque il vile.

-io riconosco quel giovinetto morto. Vittoria!-



Merlino 25/10/2016 21:47| 13| 1003 860


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Cristiano De Marchi - Josiane Addis - Pagu - Sara Acireale - carla composto - Giovanni Ghione
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.

Nota dell'autore:
«Una vecchia agenda, dove da preadolescente già scrivevo i miei 'turbamenti', ritrovata dopo molto tempo... un rimembrare da brivido»


 

I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Non ho letto gli altri commenti, ma si intravede chiara una fierezza per avere superato quei turbamenti riportati nel diario. Mi fa piacere di non essere uno dei pochi maschi che lo faceva, anche se io ho perso tutto in quanto scrivevo in fogli svolazzanti. Sono sicuro che, anche quel percorso, abbia segnato e abbia restituito un uomo più forte e, sembra dai versi, anche deciso. Mi piace.»
Massimiliano Moresco (29/10/2016) Modifica questo commento

«Che emozione incontrare se stessi dopo tanto tempo, dopo aver costruito con fatica la corazza per proteggerci e riscoprire con emozione vecchie sensazioni, timori, palpiti ...pensare a antichi sentimenti, e realizzare che forse, in fondo ancora esiste il ricordo di antiche paure che nel tempo e nella solitudine di un animo sensibile a poco a poco si è provato a vincere... Emozionante lettura, complimenti all'autore.»
Anna Maria Feliciotto (29/10/2016) Modifica questo commento

«Rileggere il passato con gli occhi del presente,
dove il vissuto si nascondeva nelle pagine
del libro della vita, “il diario”, l’amico nascosto,
la spalla dove appoggiare la testa e confidare
i nostri amori e turbamenti.
La voce scritta quando non uscivano le parole.
Grazie mi hai fatto rivivere la mia adolescenza.»
Club Scriveremoreno marzoli (27/10/2016) Modifica questo commento

«In questi versi si percepisce chiaramente l'emozione da brividi del Poeta che grazie ad un diario dove scriveva le proprie paure, le proprie sensazioni e gioie, adesso rileggendo resta quasi incredulo... nessuno doveva leggere quei pensieri intimi e personali... nessuno... ma forse era invece una richiesta per essere ascoltato... quell'agenda che accoglieva gli sfoghi e non si permetteva di giudicare ...versi intensi e coinvolgenti... tra le Poesie più belle lette in questi anni qui sul sito...»
Club ScrivereGiacomo Scimonelli (27/10/2016) Modifica questo commento

«A quell'imberbe poi gli è cresciuta la barba e si è pututo riscattare da una infanzia non troppo felice che l'Autore ci ha descrtto con finezza di linguaggio ma anche con durezza verso chi non ha saputo cogliere quelle richieste di aito lanciate verso un "mondo" distratto e superficiale.»
Francesco Scolaro (27/10/2016) Modifica questo commento

«Che bella sensazione! ritrovare la propria Agenda di preadolescente e scrivere sull'onda dei brividi una lirica. I pensieri d'allora non avevano i filtri dell'esperienza "il Libro" era un tenero compagno di emozioni d'allora e ora di ritrovati ricordi! Ottima idea teneri versi!»
Club ScrivereGiovanni Ghione (26/10/2016) Modifica questo commento

«segreti custoditi in un diario di adolescente rileggere pagine antiche con gli occhi di oggi... opera molto bella che ci riporta indietro a quandi ci sentivamo incompresi e pieni di dubbi questo mi viene in mente ripensando a ciò che anch'io scrivero... emozioni allo stato puro un pezzo del nostro vissuto riletto rivisto
elogio al bravo poeta»
Club Scriverecarla composto (26/10/2016) Modifica questo commento

«Uno dei primi amici, ma il miglior confidente delle prime scoperte della vita. Anche se avrebbe voluto dir qualcosa, taceva e ne in bene ne in male ... giudicava»
Wilobi (26/10/2016) Modifica questo commento

«Un viaggio nel passato, una richiesta di aiuto rimasta inascoltata e il paragonare ieri con l'oggi. Ci crediamo tanto diversi eppure siamo sempre noi, più maturi, ma con tante domande irrisolte. Il poeta scrive versi molto sentiti e condivisi e la nostra mente intraprende percorsi che ci portano a una miriade di riflessioni. Ottimo lavoro.»
Club ScriverePagu (26/10/2016) Modifica questo commento

«Attraverso questo viaggio poetico, l'autore ci porta a scoprire il passato della sua adolescenza, della sua innocenza. Ricordi racchiusi come tesori in quell'agenda che l'autore chiama "libro" (confidente e amico del poeta). E' una bellissima personificazione!
Versi che mettono malinconia e fanno riaffiorare in noi le stesse sensazioni.
In fondo, era lo scrigno dei suoi scritti...è come ritrovare un vecchio amico!»
Club ScrivereJosiane Addis (26/10/2016) Modifica questo commento

«Segreti che sono stati custoditi nelle pagine del tempo e sono rimasti lì per riaffiorare quasi per caso e facendo capire quanto quei pensieri fossero diversi ma allo stesso tempo simili a quelli di oggi.»
Club ScrivereRosanna Peruzzi (25/10/2016) Modifica questo commento

«Così vera, quante cose rinchiuse in quelle pagine, quanti pezzetti di vita. Molto bella veramente»
Club ScrivereStefania Siani (25/10/2016) Modifica questo commento

«I vecchi diari o agende dove ritroviamo parti di noi, conservano le sensazioni per riportarcele fedeli e senza giudizi... Versi che forse riportano a tutti i lettori memorie.»
Club ScrivereLina Sirianni (25/10/2016) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Impressioni
Stupore
Il parto
La prova d’un bischero
Il riscatto di quell’imberbe
Filippica
Io preferisco il sogno
Figli della Luce
Avanzi
I fiori di carta
Odiose guerre
La foggia di rammendi
Schubert (chiudendo gli occhi)
Handel (chiudendo gli occhi)
Notturno
Transumanza
Il mondo
La maledizione dei poeti
Inarrestabile

Tutte le poesie





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it