3217 visitatori in 24 ore
 219 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro



Sempre in salita

Merlino

Nato a Palermo, 55 anni fa, segue gli studi tecnici, non per effettiva scelta, diplomandosi in elettrotecnica nel 1985. Nel medesimo anno, però, tormentato dalla ricerca del senso della vita, decide di seguire la strada del poverello di Assisi, e quindi intraprende la lunga strada degli studi ... (continua)


Nell'albo d'oro:
La fortezza
Un bacio vale la maledizione di un addio
se all'alba rivedrò il suo volto
e vorrò rivivere mille albe per il sapore delle sue labbra
e in ogni maledizione sognerò di rivederlo
rimanendo ancora appeso alle sue...  leggi...

La maledizione dei poeti
Il nostro amore, l’amore di chi vive dentro mura d’assenza
quello che svuota i crimini della loro stessa essenza
quell’amore che grida nel silenzio delle carceri
quello che fa silenzio tra le braccia d’una madre
questo amore, il nostro amore, è...  leggi...

Merlino

Merlino
 Le sue poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Immobile (11/09/2015)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Stupore (23/05/2017)

Merlino vi propone:
 La fortezza (16/11/2015)
 La maledizione dei poeti (27/09/2015)
 Una promessa (30/03/2016)

La poesia più letta:
 
La notte d’una farfalla (15/10/2015, 6008 letture)

Merlino ha 2 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Merlino!

Leggi i segnalibri pubblici di Merlino

Leggi i 1440 commenti di Merlino

Merlino su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 08/09/2018
 il giorno 01/09/2017
 il giorno 25/08/2016

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Merlino? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Merlino in rete:
Invia un messaggio privato a Merlino.


Merlino pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

I misteri della jungla nera

"I misteri della jungla nera" è il primo romanzo del ciclo indo-malese. La vicenda è ambientata in un'India di (leggi...)
€ 0,99


Merlino

Quelle notti

Amore
Quelle notti dove la solitudine ti è nemica
quelle notti di lezioni dell’io che ti rompe
quelle notti, le notti e le mascelle di panico
serrate nelle stanze di vuoti silenzi e grida.

E nel respiro, l’ansimare di una roccia dentro
quella che pompa, quella che stacca e che svacca
che riempie la stanza e gli orizzonti finiti
quelli dipinti dentro i tuoi occhi, quelli belli,

i nostri occhi, i nostri volti, i nostri corpi
dentro la risacca di un vuoto mare che ti stanca,
e nelle notti, queste notti, di reali favole svanite
quelle morti di vaghezze e di pensieri storti.

E di quell’amore e del sudore che esce dagli occhi
e della paura, e della neve, e di quei fiori coi fiocchi
e del mi manchi e delle rose rosse sfiorite
mi ricordo e ti ricordo e mi derido che sei svanito.

Quelle notti e questa notte, a parte me, a parte te.
Ieri e domani!



Merlino 30/10/2016 00:21| 16| 1656 1460


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - carla composto - Sara Acireale - Anna Di Principe - Pagu - Giovanni Ghione
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.

Nota dell'autore:
«la solitudine m'è sempre amica, voluta e ricercata... tranne quelle notti dove l'amore si percepisce lontano... e allora una dolce malinconia m'assale. Perché l'amore, è dolce, sempre!»


 

I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«La solitudine a volte ci accompagna riempire il vuoto
con i ricordi che vivono e mai ci lasciano soli.
Non sempre è nemica ma siamo noi che la ricerchiamo,
quando Morfeo non è presente riviviamo scorrendo le immagini
per rigenerare il nostro cuore.»
Club Scriveremoreno marzoli (05/11/2016) Modifica questo commento

«Lirica di grande profondità, velata di leggera malinconia. Al centro i nostri ricordi, attraverso cui viaggiamo spesso per dare colore e calore ai nostri pensieri. Complimenti!»
Salvatore Masullo (01/11/2016) Modifica questo commento

«In una solitudine amica, come asserisce il poeta, il ricordo di tante notti trascorse o subite. Fa male il ricordo invece di quelle notti ormai lontane perché lontano è quell'amore che le ha caratterizzate e rese indimenticabili. Un verbo sempre perfetto e catturante quello dell'autore che riesce a far percepire le sue emozioni attraverso immagini di grande impatto per il lettore. Complimenti»
Luciano Capaldo (01/11/2016) Modifica questo commento

«Di "quelle notti" il poeta ne fa quasi un "resoconto dettagliato" proprio perché sono state talmente vissute con intensità che non si possono dimenticare e pertanto rendono le notti in solitudine molto più difficile da reggere. Una bellissima lirica come oramai l'Autore ci ha abituato piena di sentimento con venature di sensualità ad ornamento.»
Francesco Scolaro (31/10/2016) Modifica questo commento

«Una malinconia d'amore, attraversa "quelle notti.../ di reali favole svanite", come ben evidenziato dalla nota, di cui è pervasa tutta la lirica. La solitudine in questi casi si arrampica come un'edera sull'anima e la scuote di paura creando apprensioni per l'amore lontano. Ottimi versi!»
Club ScrivereGiovanni Ghione (30/10/2016) Modifica questo commento

«Tante sono le notti nelle quali l'amore diventa una vera necessità, contro la solitudine, a volte, troppo pesante. Un testo penetrante, sensuale, immediato e sincero. Versi che lasciano esterrefatti per così tanta potenza. Un grande lavoro.»
Club ScriverePagu (30/10/2016) Modifica questo commento

«La notte porta pensieri malinconici, anche se il silenzio a volte è necessario per "riposarsi" da pensieri che stancano anche se proprio questo silenzio porta con sé la solitudine e quando manca l'amore e riaffiorano i ricordi dei momenti felici passati, la notte si porta via un pezzetto di te e la malinconia si fa feroce»
Club ScrivereRosanna Peruzzi (30/10/2016) Modifica questo commento

«E' un dolce scivolare verso il passato in cui la solitudine, per una volta, viene abbandonata a favore dell'amore. Versi dolci e ondeggianti come il mare. Ci si trova in mezzo a quell'immensa notte!»
Club ScrivereJosiane Addis (30/10/2016) Modifica questo commento

«In quelle notti la malinconia assale... scompiglia tutto ciò che pensavamo di aver allontanato dal nostro cuore... ci sono ricordi che quando riaffiorano riescono ad impadronirsi della nostra mente ed è in questo momento che ci accorgiamo di quanto possa mancare la persona che ha lasciato delle impronte incancellabili sulle pareti della nostra anima... la solitudine amica e complice riaccende sempre particolari ricordi... i ricordi legati all'amore in ogni caso sono sempre i più dolci anche quando sappiamo che la tristezza ben presto ricoprirà di malinconia cuore ed anima... versi sentiti e profondi... versi che sono incisi da un'anima sensibile e buona... un'anima che sa bene cosa voglia dire amare e cosa l'amore è in grado di donare...»
Club ScrivereGiacomo Scimonelli (30/10/2016) Modifica questo commento

«La solitudine della notte diventa una macigno sulle spalle per chi ha un amore, che incessantemente palpita nel cuore ed è lontano ...sono "quelle notti ",che generano uno stato d'animo triste e inquieto, che oscura tutte le speranze .Riflessioni molto profonde sulla solitudine e sulla notte per chi ama ...pathos struggente, che attraversa l'intera lirica e che il Poeta crea con grande sensibilità e malinconia. Un sentire condiviso, che ho apprezzato non solo per il tema, ma anche per la qualità stilistica .Il mio plauso e stima!»
Club ScrivereAnna Di Principe (30/10/2016) Modifica questo commento

«Ah quelle notti!.
Ci sono notti in cui la nostalgia di un amore del passato assale l'anima. Si sente come un fremito in tutto il corpo e un dolore per una spina d'amore che non è mai stata tolta. Un verseggiare fluido e musicale.»
Club ScrivereSara Acireale (30/10/2016) Modifica questo commento

«la solitudine amica quando l'animo è appagato dal sentimento, ma quando ci si sente soli dentro quando l'amore è lontano allora si sente il bisogno di stare insieme di condividere la tristezza che sgorga spontanea...
elgio per questi bei versi»
Club Scriverecarla composto (30/10/2016) Modifica questo commento

«Anch'io faccio parte di coloro che cercano la solitudine... per rigenerarsi, per tornare a vivere, per pensare a nuove strade... Tuttavia, come splendidamente descrive l'autore, la solitudine, a volte pesa come un macigno nel cuore, fa affiorare ricordi di amore che non muore, ma scalfisce l'anima e ci si sente travolti dai flutti di un mare in tempesta.
Bellissime immagini e versi affascinanti. Il mio ammirato plauso, complimenti.»
Anna Maria Feliciotto (30/10/2016) Modifica questo commento

«In fondo tutti viviamo in solitudine, soli nasciamo, moriamo soli. Quella che più pesa è la solitudine del cuore, allora in quelle notti vorremmo condividere il nostro stare soli con l'altro oltre le risacche dei mari del nulla dove viviamo, soli... davvero bella!»
Club ScrivereAntonella Garzonio (30/10/2016) Modifica questo commento

«La solitudine dolce amica delle notti... Riempie le stanze senza l'amore di " i nostri occhi, i nostri volti i nostri colpi," Bel verseggiare romantico e malinconico...»
Club ScrivereLina Sirianni (30/10/2016) Modifica questo commento

«I ricordi... possono essere diamanti splendenti o pietre, bellisimo viaggio nella mente»
Club ScrivereStefania Siani (30/10/2016) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Amore
Le mie erbe
L’Eternità
Pensiero
Per te
Elegia maledetta
Bandiera bianca
Quelle notti
In fondo all’oceano
Victimam
Un viaggio senza ritorno
I’m crazy
Ai prodi d’Eros
Excalibur
Ritratti nascosti
Arsura
Assenza
La nostalgia che mi culla (appagato)
Italia ’90
Dire- fare
Camminando
Piccole certezze (la fortuna d’avere amato)
Sussurrami il tuo bene
L’Eternità
Una storia presente
Oltre ogni distanza
Il sole
Rapsodia
Come la notte
Una promessa
L'ombra, ora, davanti a me
Nella tempesta è primavera
Il paradiso
Confiteor
Dentro le pietre
Sussurrami il tuo bene
Bastami e io ti basterò
Una storia presente
Veleno
Memories
Quella stella che non si spegne
Gli Occhi
Demoni e fate
Vieni a liberarmi
Sortilegi
L’ombra, ora, avanti a me
Raccontami una favola
La fortezza
Niente
Je t’aime
Intercessione
Un cuore di pezza
Sino alla noia
Il tuffo
Lievemente (con pudore)
Quella stella che non si spegne
Notti di ghiaccio
Kirin
Immobile

Tutte le poesie





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it